Venezia a Napoli. Il cinema esteso nasce nel 2011 da un’idea di Antonella Di Nocera, in sinergia con il direttore del festival del cinema di Venezia, in collaborazione con enti di promozione e istituzioni culturali della città nello spirito di attivare un’attenzione fondamentale per il cinema di qualità, per le cinematografie minori spesso escluse dalla distribuzione ordinaria e per dare voce a quelle tante energie e passioni per il cinema che esistono sul territorio di una grande città come Napoli.

Oltre alla Biennale di Venezia, la rassegna è supportata da una rete strutturata negli anni coordinata da Parallelo 41 produzioni che ricopre il ruolo organizzativo e di programmazione, in collaborazione con Arci Movie, Università degli Studi di Napoli “Federico II” (che mette a disposizione il cinema Astra), il Coinor e Istituto Luce Cinecittà.

Fondamentale è il ruolo degli Istituti di cultura con i quali sensibilizziamo anche un pubblico di riferimento straniero, tra questi Institut Français, Istituto Confucio e Goethe Institut. La rassegna gode del patrocinio di diverse Università cittadine favorendo così il coinvolgimento degli studenti universitari, mentre grazie ad Arci Movie a Moby Dick i ragazzi delle superiori partecipano sempre a spettacolari visioni dei classici restaurati. Indispensabile per il reperimento delle pellicole, la partnership consolidata con la CSC - Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna, Settimana Internazionale della Critica di Venezia, Giornate degli Autori. Sono partecipi del programma una serie di associazioni e istituzioni culturali radicate sul territorio come la Fondazione Premio Napoli, la Film Commission Regione Campania, A voce alta, Astrea-Sentimenti di giustizia.

Infine, cuore della rassegna sono ovviamente le sale cinematografiche che la ospitano, dal centro alle periferie (Astra, Hart, La Perla, Modernissimo, Pierrot) e naturalmente il pubblico, caloroso ed entusiasta, senza il quale non esiste lo spettacolo del cinema.

VEDI IL PROGRAMMA

DELL'ULTIMA EDIZIONE

Approfondisci

VISITA L'ARCHIVIO

DELLE SCORSE EDIZIONI

Approfondisci