CHI SIAMO

Venezia a Napoli. Il cinema esteso nasce nel 2011 da un’idea di Antonella Di Nocera, in sinergia con il direttore della Mostra internazionale d’arte cinematografica di  Venezia, per promuovere in città il cinema di qualità proveniente dalla Biennale e dalle due sezioni collaterali Giornate degli Autori e Settimana della Critica, creando straordinari incontri con gli autori e i protagonisti e dando voce a quelle tante energie e passioni per il cinema che esistono sul territorio di una grande città come Napoli.

La rassegna è realizzata da Parallelo 41 in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (che mette a disposizione il cinema Astra) e il Coinor, con il contributo della Regione Campania e della Film Commmission. Fondamentale è il ruolo degli Istituti di cultura con i quali sensibilizziamo anche un pubblico di riferimento straniero, tra questi Institut Français, Goethe Institut, Istituto Confucio e Istituto Cervantes. La rassegna gode del patrocinio di diverse università cittadine favorendo così il coinvolgimento degli studenti universitari, mentre grazie ad Arci Movie e a Moby Dick i ragazzi delle superiori partecipano sempre a spettacolari visioni dei classici restaurati. Cuore vivo della manifestazione sono ovviamente le sale cinematografiche che la ospitano, dal centro alle periferie (Astra, La Perla, Modernissimo, Magic Vision Casalnuovo, Vittoria Napoli e Vittoria Aversa, Teatro Ricciardi di Capua, Pierrot e Casa del Popolo Ponticelli), cui si aggiungono ogni anno altri luoghi o spazi. E naturalmente il pubblico, caloroso ed entusiasta, senza il quale non esiste lo spettacolo del cinema.

A partire dal 2021 abbiamo creato  il premio “Autrici under 40”, in ricordo della regista Valentina Pedicini scomparsa nel 2020, che nell’ambito della Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia premia miglior regista, sceneggiatrice e montatrice.

Lo staff della rassegna ruota attorno all’organico tutto al femminile della società Parallelo 41 produzioni, gruppo collaudato del quale fanno parte oltre ad Antonella Di Nocera (ideatrice e coordinatrice), Grazia De Micco (coordinamento ufficio), Claudia Canfora (organizzazione e programmazione | responsabile social media), Isabella Mari (documentazione foto e video | realizzazione teaser) e Irene Pompeo (segreteria organizzativa) e al quale fanno riferimento gli enti e i consulenti esterni che collaborano attivamente alla rassegna.