FILM

Una relazione

di Stefano Sardo

Italia, 2021 / 110’

  • 21 ottobre
    CINEMA ASTRA
    ore 17

SINOSSI

Tommaso e Alice sono una coppia da quindici anni - non sposati e senza figli, lui musicista, lei attrice, entrambi senza successo. Vivono a Roma, dove hanno comprato casa grazie a un mutuo che è stata l'unica vera assunzione di responsabilità nella loro storia. Quando vengono invitati a cena da loro per un annuncio, gli amici pensano sia il matrimonio. E invece Tommaso e Alice comunicano che hanno deciso di lasciarsi: ma vogliono farlo in modo graduale, senza rompere, restando amici in modo naturale. La loro ambizione, legittima ma ingenua, finisce con lo scontrarsi con il principio di realtà: le storie finiscono perché le persone cambiano. E nessun cambiamento è, né può essere indolore.

COMMENTO DEL REGISTA

“Un aspetto del nostro cinema mi ha sempre un po' frustrato, come spettatore: il non riconoscermi molto nei personaggi che rappresenta. Raramente ci trovo raffigurato il mio habitat sociale coi suoi riferimenti culturali, i suoi tic linguistici. Non è che devo rispecchiarmi esattamente nei personaggi, sia chiaro: è che non assomigliano a nessuno che conosco. Mentre c'è uno sguardo, in certo cinema francese o nelle commedie mumblecore americane che ritrae la vita - con le sue storture, il suo mix di spiacevolezza e lampi di ironia feroce e dolcezza e goffaggine - in maniera più verosimile, non consolatoria, non approssimativa: specifica. E quella specificità toglie barriere alla sospensione dell'incredulità del pubblico e ha come conseguenza una forte presa empatica, almeno su di me.”

BIOGRAFIA DEL REGISTA

Stefano Sardo (Bra, 1972), con Alessandro Fabbri e Ludovica Rampoldi, è il creatore della serie Sky 19921993 e 1994. Lo stesso trio ha firmato anche le tre stagioni dell'adattamento italiano di In Treatment e, per il cinema, La doppia ora (Giuseppe Capotondi, concorso alla Mostra di Venezia 2009), Il ragazzo invisibile (Gabriele Salvatores, 2015) e il sequel Il ragazzo invisibile - Seconda generazione (Gabriele Salvatores, 2018). Con Rampoldi ha scritto Il Divin Codino (Letizia Lamartire, 2021). Da solo o con altri autori ha firmato i copioni di numerosi film e serie tv. Nel 2013 ha diretto il documentario Slow Food Story presentato alla Berlinale e a Telluride. Ha pubblicato: L'America delle Kessler, i due romanzi de Il ragazzo invisibile e, a breve, Una relazione, scritto con Valentina Gaia. Da musicista, con i Mambassa ha realizzato sei album e una colonna sonora. Alcune delle canzoni della band sono inserite in Una relazione, la sua opera prima.

NOTE

18. Giornate degli Autori | Notti Veneziane

Saranno presenti il regista e la co-sceneggiatrice Valentina Gaia. Con un ricordo dell’attore Libero De Rienzo

CAST

  • Con

    Guido Caprino, Elena Radonicich Thony, Libero De Rienzo, Francesca Chillemi