FILM

The Last Chapter | La dernière séance

di Gianluca Matarrese

Italia, Francia, 2021 / 100’

  • 22 ottobre
    ISTITUTO FRANCESE
    ore 20

SINOSSI

Bernard è appena andato in pensione. Ha 63 anni, vive solo con le sue due gatte e decide di traslocare in una nuova casa, quella in cui virà l’ultimo capitolo del romanzo della sua vita. Preparando gli scatoloni, inizia a fare una selezione: cosa lascio qui, cosa porto? Bernard è il mio master e io sono il suo slave. Il suo amante. Lo aiuto a mettere a posto la frusta in uno scatolone, tra le briciole della sua memoria, i ricordi degli amori che l’AIDS gli ha strappato dalle braccia, le tracce di una famiglia adottiva che l’ha respinto, dell’educazione rigida che l’ha forgiato, di una madre e di un padre che non ha mai conosciuto. I nostri giochi sessuali sono le occasioni di incontro di due generazioni: tra un colpo di frusta e un harness di cuoio discutiamo di amore, di morte, dell’epidemia di AIDS negli anni Ottanta, del suo nuovo progetto di vita, di noi. Le ferite e il corredo funerario di un sopravvissuto, un grido di vita alla luce delle pulsioni sessuali.

COMMENTO DEL REGISTA

Il film si è sviluppato gradualmente mentre passavo del tempo con Bernard e durante le riprese. Ci sono elementi che sono costruiti, ma soprattutto volevo catturare le sue reazioni ed emozioni genuine. Un motivo ricorrente è l’idea di affrontare la vita e la morte in un dato momento del film. Quando ascolti Bernard, entrambe le cose sono costantemente presenti per lui. Ho cercato di mostrarlo anche visivamente, poiché a un certo punto vedi un cimitero e un ciliegio in fiore allo stesso tempo. Sono stato fortunato che Bernard avesse questo progetto di trasferirsi in una nuova casa e che sono sia stato in grado di seguirlo all’inizio di questo capitolo finale, che è diventato una parte essenziale del film. Bernard mi diceva spesso che pensava che non avrebbe lasciato alcuna traccia quando fosse morto, e in realtà volevo dimostrargli che questo film è proprio la traccia che lui lascerà.

BIOGRAFIA DEL REGISTA

Gianluca Matarrese (1980) nato e cresciuto a Torino, si trasferisce a Parigi nel 2002 per proseguire gli studi di cinema e teatro. Continua la sua attività di autore, reporter, coordinatore artistico, segment producer per una ventina di programmi televisivi di entertainment per quasi tutti i network francesi. Lavora come attore per il cinema e per il teatro in Francia. Tra il 2013 e il 2014 dirige due cortometraggi di finzione. Ha attualmente diretto il film documentario sulla cantante francese candidata all’Eurovision 2021 Barbara Pravi, voilà qui e suis per Francese Télévisions. I suoi due prossimi film Fashion Babylon e Il Posto, in co-regia con Mattia Colombo, saranno presentati nei prossimi festival autunnali internazionali.

NOTE

Premio Queer Lion | Associazione di Promozione Sociale Queer Lion

Introduce Diego Nuzzo. Saranno presenti il regista e il compostiore delle musiche Davide Giorgio

CAST

  • Con

    Bernard Guyonnet