OSPITI

ANTONIETTA DE LILLO

Regista

Sarà ospite di Venezia a Napoli
giovedì 26 ottobre.

Biografia

Regista, collabora con diverse testate giornalistiche. Nel 1985 dirige il suo primo lungometraggio Una casa in bilico, vincitore del Nastro d'Argento quale migliore opera prima; nel 1990 è al suo secondo film, Matilda. Tra il 1992 e il 1999 firma numerosi documentari e video-ritratti. Nel 1995 dirige I racconti di Vittoria, Premio Fedic alla 52ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, nel 1997 Maruzzella, episodio del film I vesuviani e nel 2001 Non è giusto, presentato al 54º Festival del Cinema di Locarno. Nel 2004 dirige il lungometraggio Il resto di niente, film che ha ricevuto un David di Donatello per il miglior costumista e le candidature per migliore attrice e migliore scenografia, e cinque candidature ai Nastri d'Argento. Nel 2008 scrive e dirige il cortometraggio Art. 20 che fa parte del film collettivo All Human Rights for All. Nel 2011 realizza con Marechiaro Film il primo film partecipato prodotto in Italia, Il pranzo di Natale, in qualità di ideatore e curatore del progetto. Il lavoro viene presentato fuori concorso al Festival Internazionale del Film di Roma. Nel 2013 realizza il documentario La pazza della porta accanto, conversazione con Alda Merini che viene presentato al Torino Film Festival. Nel 2014 realizza il documentario Let's go che racconta la storia di Luca Musella. A novembre 2015 presenta al Torino Film Festival il suo secondo film partecipato, Oggi insieme, domani anche, in concomitanza con i quarant'anni dal referendum abrogativo sul divorzio. Il film è stato premiato con un Nastro d'argento speciale alla regista.