KILLING (ZAN)

di Shinya Tsukamoto

ASTRA
Giovedì 25 ottobre · Ore 17:00

Proiezione in esclusiva a Napoli dopo Venezia. Con il patrocinio dell’ambasciata del Giappone in Italia.
Introduce Enrico Ghezzi, critico cinematografico, saggista e autore televisivo

Giappone, 2018 / 90’
  • Con
    Sousuke Ikematsu, Yu Aoi, Tatsuya Nakamura, Shinya Tsukamoto

SINOSSI

Nel corso della metà del XIX secolo, dopo circa 250 anni di pace, in Giappone i guerrieri samurai si sono impoveriti. Molti lasciano i loro padroni per diventare dei ronin erranti. Mokunoshin Tsuzuki è uno di questi. Per conservare la sua abilità nel maneggiare la spada, si allena quotidianamente con Ichisuke, il figlio di un contadino. La vita agricola è tranquilla, il Giappone vive un enorme subbuglio. La Marina militare statunitense ha inviato il Commodoro Perry nel paese per stimolare il commercio con gli Stati Uniti, alimentando così i disordini civili. Yu è preoccupata perché sente che presto Mokunoshin partirà per combattere e, di conseguenza, morire nell’imminente guerra civile.

NOTE

IN CONCORSO